Adèle, figlia di Victor Hugo, s'innamora non ricambiata di Pinson, tenente britannico per il quale abbandona la famiglia. Lo segue sino a Barbados, finisce in miseria in preda alla follia. Tratto dai diari della figlia di Victor Hugo, è il caso raro di un film intimista con un personaggio solo. E l'Adjani, superpremiata, è una straordinaria solista. Sarà amato da chi sa apprezzare in Truffaut la descrizione dolce di emozioni violente.

Fr. 1975
REGIA: François Truffaut
ATTORI: Isabelle Adjani, Bruce Robinson, Sylvia Marriott

GENERE: drammatico/sentimentale

DURATA: 93'

SUPPORTO: dvd

AUDIO: italiano, francese, spagnolo, tedesco

SOTTOTITOLO: italiano, francese, inglese, spagnolo, tedesco, greco portoghese, greco

FOTOGRAFIA: colore

Tratto dai diari della figlia di Victor Hugo, diari scoperti nel 1955. Narra la storia di Adèle Hugo, figlia di Victor Hugo, che impazzì a causa dell'amore non ricambiato per un ufficiale inglese, che seguì prima ad Halifax, nella Nuova Scozia, e poi a Barbados. A chi lo trovasse troppo freddo e distaccato, troppo intransigente nel suo tranquillo rigore, si può osservare che non è necessario essere romantici per raccontare una storia romantica STORIA DEL CINEMA CINEMA E SCUOLA SCUOLA SUPERIORE LA CONDIZIONE FEMMINILE DISAGIO MENTALE

Prezzo: €9.99

Questo prodotto è esaurito.